Truth, fact, fiction, lies: Italo svevo’s search for the subject

  • J Gatt-Rutter

Abstract

Cogliendo lo spunto di Altieri, che cerca di superare la decostruzione
postmoderna del soggetto, si vuol suggerire che la crisi del soggetto è già
decisamente attraversata dallo Svevo nell’arco degli anni a cavallo della
Grande Guerra e segnatamente nella Coscienza di Zeno. È proprio la
guerra che rende imprescindibile per lo scrittore il quesito autobiografico sulle
proprie responsabilità e sulla sua autonomia come individuo, come anche il
quesito antropologico sul come e perché della guerra. Si cerca qui,
soppesando recenti contributi critici su Svevo, di tracciare le linee del
tentativo di Svevo di “ricostituire” l’io attraverso lo scrivere tramite il rapporto
instaurato tra la saltuaria “coscienza” del protagonista, gli altri personaggi,
l’autore implicito e il lettore.
Section
Articles

Journal Identifiers


eISSN: 2225-7039
print ISSN: 1012-2338