A “novel site”: Carmen Covito, writing, literature and technology

  • R Wilson

Abstract

L’Internet cambia l’idea del libro e pone allo scrittore nuovi orizzonti di lettori prima impensabili. Carmen Covito è fra i primi scrittori italiani ad avere un proprio sito web. Le sue varie iniziative in internet hanno destato l’attenzione sia di critici culturali e letterari sia del grande pubblico. Tramite l’analisi di alcuni scritti di Covito, si esamina il rapporto tra nuove tecnologie e letteratura, l’influenza del computer sullo stile, le possibili novità narrative di
un ipertesto.
Io credo che la letteratura italiana debba cambiare,
perché non si è accorta che il mondo sta cambiando,
le nuove tecnologie stanno trasformando la nostra
maniera di percepire la realtà, i ritmi mentali, e la
scrittura deve cambiare per questo, dev’essere
intonata, deve rispecchiare il mondo circostante
(“InterNETvista a Carmen Covito”, Son et Lumiere
email, 2000)
Section
Articles

Journal Identifiers


eISSN: 2225-7039
print ISSN: 1012-2338